Podere-pieve-1-1
IMG3748
IMG3772
frantoio
olio

 

 Ottobre è già trascorso, e le olive hanno raggiunto il loro pieno stadio di maturazione, grazie anche alle belle giornate asciutte e soleggiate.

Dopo aver effettuato la raccolta con l’ausilio di macchinari ultramoderni che non danneggiano le olive e nemmeno la pianta, le olive entro sei ore vengono subito portate al nostro frantoio per essere frante. Per ottenere il massimo in termini di qualità, tutti gli anni ci siamo sempre tenuti al passo con le innovazioni tecnologiche introdotte nel mondo oleario. La nostra scelta: frangitori a dischi, moduli di condizionamento termico, gramole con controllo costante della temperatura, gramole in atmosfera controllata e stoccaggio olio sotto azoto/argon.

Ecco perché la qualità dei nostri oli è superiore e il nostro assortimento è sempre più ricco, riuscendo a creare una vasta gamma di scelta, in grado di soddisfare ogni palato.

Dal nostro olio Tradizionale, equilibrato e profumato, al Denocciolato, molto più delicato e leggero; dalla nostra linea Biologica, dal gusto morbido e rotondo, al Primolio IGP (presto sullo shop), con il suo sapore inconfondibile e ricco di aromi.

I nostri prodotti sono acquistabili direttamente
andando sullo Shop Online

Per ogni acquisto superiore a € 50,00 un omaggio esclusivo a scelta, specificando al momento dell’ordine tra un vasetto di patè verde o nero oppure olive nostraline in salamoia.

IMG5574

Fervono i preparativi per l’inizio della campagna olivicola.

Tra poco più di un mese inizieremo la raccolta delle olive per produrre il nostro esclusivo Primolio IGP Toscano e a seguire tutti gli altri tipi di olio.

Con l’obbiettivo di puntare sempre ad ottenere l’eccellenza nell’olio extravergine di oliva, Da quest’anno Vi offriremo una esclusiva novità che vi permetterà di scegliere il modo in cui ottenere il vostro olio.

Siamo orgogliosi di essere stati i primi in Toscana a scegliere questa tecnologia brevettata da Alfa Laval.

-Di cosa si tratta:

La ricerca dell’eccellenza nella produzione di olio extra vergine di ha portato negli anni ad anticipare sempre di più le date di raccolta rispetto alle tradizioni passate.

Tre anni di ricerca condotta da Alfa Laval e dall’Università di Perugia hanno portato all’introduzione sul mercato di un nuovo ed esclusivo metodo di estrazione che prevede il condizionamento della temperatura della pasta di olive.

Raffreddare la temperatura della pasta di olive preserva e integra la qualità dell'olio d'oliva

Con la temperatura ambientale tipica di una raccolta autunnale precoce, le olive che arrivano al frantoio, generano una pasta che, dopo la frangitura, può arrivare ad avere temperature di 20-25°C (con casi di 28-35°C e oltre).

-Come funziona:

Dopo la frangitura la pasta è immediatamente raffreddata a 15-18°C. Quando la pasta raffreddata viene inviata alla gramola (impostata, per esempio, ad una temperatura massima di 28°C), abbiamo un graduale riscaldamento ed un controllo perfetto della temperatura in grado di preservare la qualità senza avere impatti negativi sulle rese, rispetto alla tecnologia tradizionale.

In questi casi, l’abbassamento immediato della temperatura della pasta di olive immediatamente dopo la frangitura consente la parziale inibizione dell’attività degli enzimi.

In particolare la ricerca evidenzia l’ottenimento di un olio con un contenuto maggiore di polifenoli totali e composti volatili (profumi).

Da Venerdì 5 a Domenica 7 Ottobre il Frantoio di Croci presenterà i propri prodotti al Villaggio Coldiretti al Circo Massimo #stocoicontadini.